22.01.2013. Gli annunci a pagamento e le tecniche di advertising..

Quando si effettua una ricerca su Google, nella pagina dei risultati sono presenti due zone indicate dalla scritta "link sponsorizzati". Per link sponsorizzati si intendono gli annunci a pagamento. Questo accade anche negli altri motori di ricerca, nei social network, nei video di youtube, ecc. Ovviamente, gli annunci a pagamento presenti nella pagina sono pertinenti alla chiave di ricerca, cioè alle parole o alla frase inserita nel box di ricerca oppure alle proprie preferenze di navigazione.

La prima osservazione da fare è che questi annunci non sono vincolati al posizionamento come i normali risultati presenti nella pagina. Infatti ricaricando più volte la stessa pagina dei risultati, i link sponsorizzati cambiano. Questo perchè, essendo appunto degli annunci pubblicitari hanno tutti la stessa importanza e tutti lo stesso diritto di essere mostrati.

Quindi di volta in volta ne vengono mostrati alcuni, diversi per ogni utente e per ogni ricerca.
È importante notare che questi annunci sono comunque pertinenti alla ricerca effettuata dall'utente e può quindi essere interessante cercare di sfruttarne le potenzialità.

Google mette a disposizione uno strumento, chiamato AdWords che, previa registrazione, consente a chiunque di inserire il proprio "link sponsorizzato" nei risultati di ricerca degli utenti.
Questo tipo di inserzioni offre due vantaggi: la possibilità di scegliere uno o più messaggi pubblicitari accattivanti e la possibilità di decidere il badget da investire, da un minimo di 10 euro.

La presenza dei link sponsorizzati non deve essere confusa con il posizionamento nel motore di ricerca, si tratta infatti di vere e proprie campagne pubblicitarie.

Esistono anche altre piattaforme di advertising, basta cercare ed iscriersi a quella che più ci piace.

Con queste piattaforme possiamo gestire autonomamente la nostra campagna pubblicitaria, verificando l'efficacia e controllando direttamente i risultati, senza intermediari.

Sia che usiate Google AdWords, o che intendiate creare un'inserzione pubblicitaria quello che volete ottenere è un feedback positivo da parte del destinatario della vostra azione di advertising, in parole povere volete che il vostro cliente si decida a comprare o, nel caso dei link sponsorizzati, che il navigatore del web si decida a cliccare sul link e a visitare il vostro sito.

Esistono due interessanti teorie sul potere della persuasione della pubblicità
Detto in breve la prima sostiene che la pubblicità ha il potere di convincere il consumatore, mentre la seconda dice che essa serve solo ad aumentare la conoscenza sul prodotto, in quanto il consumatore acquista solo i beni che già conosce.

Da qui segue la prima interessante osservazione. Prima di creare un messaggio pubblicitario per il nostro prodotto dobbiamo domandarci quale richiesta o problema può essere risolto con esso, cioè se il nostro prodotto, o alcuni aspetti di esso, risponde ad una domanda già esistente, ad un'esigenza già radicata nei consumatori.

Questo è il primo aspetto da tenere in considerazione e non è poco, pensate che ci sono migliaia di indagini di mercato e di test sui consumatori per riuscire ad individuarne i gusti, le abitudini e le paure.

Il secondo aspetto riguarda la comunicazione del messaggio. Una volta deciso cosa vogliamo dire al nostro pubblico resta da decidere il "come". Per "come" si intende sia il mezzo usato (radio, tv, giornali, internet, porta a porta, telemarketing, ecc) sia la struttura del messaggio (quale musica, quali immagini e soprattutto quali parole).

In un'inserzione web, la scelta delle parole costituisce il nucleo dello spot pubblicitario. Si tratta del tentativo di condensare un concetto (ad esempio il problema che il nostro prodotto può risolvere) in poche parole, semplici e di effetto.

Il risultato a volte può essere un motto e, quando è ben riuscito, può diventare addirittura l'identificativo del prodotto. Pensate alle seguenti frasi (gli asterischi nascondono il nome del prodotto), al significato che racchiudono e a quali prodotti sono legate:
  • "Più bianco non si può"
  • "Dove c'è ******* c'è casa"
  • "Più lo mandi giù e più ti tira su"
  • "**** ***** le cose belle della vita"
  • "Ti piace vincere facile?"
  • "Silenzio, parla ******"
  • "********** per l'uomo che non deve chiedere mai!"
  • "... colore chiaro ... gusto pulito ... ma è **** *****!"
  • "... sono fatti miei!!"
  • "Io ce l'ho profumatoooo".. "l'alito!!!" cosa avevi capito!


Capito!?!

Adesso non vi resta che mettervi al lavoro e spremere le meningi....e se vi viene in mente qualcosa di originale non esistetate a scrivermelo, sono curioso!

Torna alle news

News Archive

09.08.2013. Spot autostereoscopici

Realizziamo spot e sigle in 3D ottimizzate per tv 3d autostereoscopiche (senza occhialini). Abbiamo esteso le nostre competenze in rendering e animazioni 3d anche alle tv autostereoscopiche di ultima generazione. Si tratta di particolari televisori in grado di generare un'immagine in 3 dimensioni [...]

10.07.2013. 3 Buoni motivi per pubblicare il tuo Sito Internet

La pubblicità è l'anima del commercio, si sa: quindi vale la pena di prendere in considerazione anche la possibilità di fare pubblicità con un sito internet. Uno spot televisivo dura 30 secondi, alla radio poco più del doppio, con un volantino si e no una giornata, con un manifesto circa una settimana e su una rivista giusto il tempo di voltare pagina. Su internet invece? Un sito internet è visibile 24 ore su 24 per 365 giorni l'anno [...]

04.06.2013. Quali sono i passi per aprire una nuova attività di e-commerce.

Prima di aprire effettivamente un e-commerce, completo di sito internet, prodotti, carrello e modalità di pagamento dobbiamo affrontare gli adempimenti burocratrici che ci permetteranno di svolgere regolarmente la nostra attività di vendita. [...]

15.04.2013. Drop Ship ovvero "magazzino zero"

La gestione di un'attività commerciale risente spesso del problema delle giacenze di magazzino, soprattutto in periodi difficili e di scarsa liquidità.
La merce acquistata per tempo, per consentire l'approvvigionamento necessario alla propria attività, pone principalmente due problemi: [...]

25.03.2013. Pubblicizzare la propria attività. Tecniche per il posizionamento nei motori di ricerca.

Dopo anni e anni di studi e ricerche, raccolte dati e statistiche, test e sondaggi, i ricercatori e studiosi del settore della pubblicità sono arrivati alla sorprendente conclusione che la più efficace forma di pubblicità [...]

22.01.2013. Gli annunci a pagamento e le tecniche di advertising.

Quando si effettua una ricerca su Google, nella pagina dei risultati sono presenti due zone indicate dalla scritta "link sponsorizzati". Per link sponsorizzati si intendono gli annunci a pagamento. Questo accade anche negli altri motori di ricerca, nei social network, nei video di youtube, ecc. Ovviamente, gli annunci a pagamento presenti nella pagina sono pertinenti alla chiave di ricerca, cioè alle parole o alla frase inserita nel box di ricerca oppure alle proprie preferenze di navigazione. [...]
This template downloaded form free website templates